ASD COBRA KAI official website
  • Seguici su Facebook
  • Seguici su Twitter
  • Seguici su Instagram
  • Seguici su Youtube
  •     Non ci sono incontri Juniores in programma    






Calciopił: Cobra Kai - Santa Brigida 16/01/2014

Calciopił: Cobra Kai - Santa Brigida

12° Giornata di Campionato

 

Cobra Kai 2

Santa Brigida 3

 

COBRA KAI: Dominici M., Amato E., Caiani, Amato G., Miglietta, Pratesi, Evans, Lenardon, Pioggia, D’Argenzio, Laurenzi. A disp.: Cibecchini, Dominici D., Petri, Garbini, Mancuso. All.:Carmine Mastrandrea

SANTA BRIGIDA: Ottanelli, Passerini, Cernera, Gimignani, Lombardi, Romoli, Costanzo, Ciapetti, Lelli, Della Nave, Nardoni F. A disp.: Innocenti, Nardoni A., Conforti, Calcini. All.: Alessio Ottanelli.

RETI: Laurenzi, Della Nave, Amato G., Lelli, Ciapetti.

 

Partita da tripla sul sintetico di Via Villamagna, dove Cobra Kai e Santa Brigida hanno dato vita a un incontro dalle mille sfumature, contraddistinto da ben cinque reti e da un copione di gara in bilico fino al triplice fischio del direttore di gara. A portarsi in vantaggio sono i padroni di casa del nuovo allenatore Mastrandrea (ex giocatore calatosi alla grande nel ruolo di "timoniere" al posto dell'ex Pino Catanese), che attorno al 20' passano con Laurenzi, ottimo a bucare la retroguardia ospite avventandosi con ferina determinazione su un pallone in verticale, e depositandolo poi in rete con tocco preciso. La risposta del Santa Brigida non si fa però attendere, e passati pochi giri di orologio è Della Nave a raccogliere una corta respinta dalla difesa locale per poi trovare l'incrocio con una conclusione dal limite dell'area. Prima del riposo ecco tuttavia il nuovo guizzo del Cobra, portato stavolta da Amato G. bravo nel deviare a rete da pochi passi il precedente tentativo di Caiani. Dopo una prima frazione favorevole ai bianconeri di casa, nella ripresa sono invece i ragazzi guidati (tra i pali) da Ottanelli a presentarsi sul terreno di gioco più in palla, ribaltando la situazione nella prima parte di frazione grazie a Lelli, straordinario nell'insaccare una punizione fischiata sul versante sinistro a circa 20 metri dall'area di rigore, e poi con Ciapetti ottimo nel rubare palla alla difesa in uscita esaltandosi poi in un'azione personale vincente e decisiva che porta il definitivo 2-3. A poco vale nel finale l'assalto del Cobra Kai, ben contenuto da Ottanelli e dalla sua difesa, i tre punti prendono la strada di Santa Brigida. Calciatoripiù: ottime le gare di Laurenzi e Lenardon nelle fila locali, mentre per il S. Brigida premiamo Ciapetti, Della Nave e Innocenti, fondamentale con il suo ingresso a partita in corso.