ASD COBRA KAI official website
  • Seguici su Facebook
  • Seguici su Twitter
  • Seguici su Instagram
  • Seguici su Youtube
  • Prossimo incontro SAN PIERINO Vs COBRA KAI sabato 15 dicembre ore 15:00
  •     Non ci sono incontri Juniores in programma    






Dilettanti Toscana: Cobra Kai - Olimpia 07/04/2014

Dilettanti Toscana: Cobra Kai - Olimpia

24 Giornata di Campionato

Terza categoria girone girone A: l’Olimpia cala un altro poker sul Cobra Kai 

Cobra Kai – Olimpia Firenze 1-4

COBRA KAI: Dominici M., Iaquinta (Tavanti), Amato G., Portoghese L., Evans, Amato E., D’Argenzio (Pecoraro), Pratesi (Dominici D.), Miglietta, Mancuso, Laurenzi.
A disp.: Caiani
All.: Mastrandrea Carmine

OLIMPIA FIRENZE: Rizzello, Fuggiano, Cavini, Ciolli, Frosecchi, Cellai, Giorgietti, Rossi, Triarico, Palcani L., Vignoli.
A disp.: Nutini, Palcani M. Bussotti, Durazzi, Faccenda, Bardaro, Fatini.
All.: Gertrude Francesco

ARBITRO: Sig. Bertelli di Firenze
RETI: 55′ Fatini (OL), 68′ Fatini (OL), 73′ Laurenzi (CK) , 82′ Vignoli (OL), 88′ Durazzi (OL)


Ancora quattro le reti subite dal Cobra Kai contro l’Olimpia Firenze, così come all’andata i padroni di casa anche nella loro tana non riescono a contenere la veemenza agonistica dei giovani di mister Gertrude.
La prima frazione tuttavia, finisce a reti inviolate, 45 minuti di studio e con poche occasioni da entrambe le parti, da segnalare solo una traversa ospite direttamente da calcio piazzato.
Nella seconda frazione però, l’ingresso del talento classe ’93 Fatini è subito determinante e in poco meno di 20 minuti gli ospiti si portano sul doppio vantaggio con la doppietta dell’attaccante giallonero.
La prima rete con un tocco ravvicinato sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto dalla trequarti, la seconda invece su calcio di rigore.
Il Cobra prova a reagire e appena 5 minuti dopo Laurenzi realizza un gol da manuale del calcio con tiro dal limite dell’area di rara potenza che si insacca all’incrocio dei pali.
Lo squillo dei padroni di casa non sveglia gli uomini di mister Mastrandrea che sul finale subiscono anche il terzo e quarto gol, prima con Vignoli che taglia la difesa del Cobra e supera Dominici M. in uscita con un bellissimo pallonetto, poi con Durazzi che direttamente su punizione da posizione defilata, disegna una parabola che si insacca all’incrocio dei pali.
All’Anconella il risultato finale è quindi di 1 a 4.

Gianni Palchetti
fonte: www.dilettantitoscana.it