ASD COBRA KAI official website
  • Seguici su Facebook
  • Seguici su Twitter
  • Seguici su Instagram
  • Seguici su Youtube
  • Prossimo incontro SAN PIERINO Vs COBRA KAI sabato 15 dicembre ore 15:00
  •     Non ci sono incontri Juniores in programma    






!!!!!!!!!!!! AUGURI al numero 27 del Cobra Kai, Mirko Marra, che oggi compie 28 anni !!!!!!!!!!!!

Il Nuovo Corriere di Firenze: Cobra Kai - Giglio Rosso 07/09/2013

Il Nuovo Corriere di Firenze: Cobra Kai - Giglio Rosso

Quattordicesima Giornata Campionato

COBRA KAI- GIGLIO ROSSO 0-2

COBRA KAI:
Cibecchini, Amato G., Mastrandrea, Portoghese L., Dominici ( 7’ st Amato E.), Berti ( 11’ st Nassi / 20’ st Pratesi), Di marco, Evans ( 18’ st Garbini), Tavanti, Brunetti, Portoghese G ( 28’ st Miglietta).
A disp: Lenardon, Masini.
Allenatore: Furi Riccardo

GIGLIO ROSSO POZZALE:
Nacci, Monti, Ragionieri, Bartolini, Pasquali, Belli, La Puma, Caggiano, Gaggini, Giacomelli, Saltarelli
A disp:Fontanelli, Manzi, Norello, Zanca, Pas, Paggetti
Allenatore: Peruzzi Roberto

Arbitro: Sig. Pavese di Firenze
Espulso: Belli (gr) 14’ st fallo da dietro
Note: al 25’ st Tavanti (ck) sbaglia un rigore.
Marcatori: Giacomelli (gr) 9'pt Ssaltarelli (gr) 37’ pt


Il Giglio Rosso batte il Cobra Kai: 2-0 il risultato.
Al fischio iniziale sono gli ospiti a prendere in mano le redini del gioco e già al 5’ si rendono pericolosi al termine di una pregevole azione corale con Saltarelli che, dopo aver saltato due avversari, scarica al centro per Giacomelli che però fallisce clamorosamente la conclusione.
Passano 4 minuti e Giacomelli si fa perdonare realizzando il vantaggio per i propri colori sfruttando alla perfezione una respinta sulla linea di Evans sugli sviluppi di un calcio d’angolo.
Il Cobra Kai prova una timida reazione ma andrà al riposo sotto di due reti in quanto al 37’ Saltarelli, con Cibecchini fuori dai pali per un precedente intervento alla disperata, trova la giusta parabola con un tiro di prima intenzione che si infila sotto la traversa.
Nella ripresa si assiste a tutto un altro incontro; i padroni di casa rientrano in campo determinati costringendo gli avversari nella loro metà campo; avversari che al 14’ rimangono in dieci per l’espulsione diretta di Belli reo di aver commesso un brutto fallo da dietro su Evans lanciato a rete.
Al 25’ il Cobra Kai ha la più ghiotta occasione per riaprire l’incontro quando il direttore di gara concede la massima punizione per l’atterramento in area di Portoghese G. ad opera del portiere Nacci.
Sul dischetto si porta Tavanti che spara sulla traversa, il pallone prima batte per terra e poi viene respinto fuori dall'area dalla difesa empolese.
I padroni di casa subiscono il contraccolpo psicologico infatti nei restanti venti minuti creeranno una sola azione degna di nota: Miglietta crossa dalla sinistra per Garbini che tutto solo in mezzo all'area di rigore calcia forte di prima intenzione trovando però Nacci ben posizionato che blocca la sfera.


Gianni Palchetti