ASD COBRA KAI official website
  • Seguici su Facebook
  • Seguici su Twitter
  • Seguici su Instagram
  • Seguici su Youtube
  • Prossimo incontro SAN PIERINO Vs COBRA KAI sabato 15 dicembre ore 15:00
  •     Non ci sono incontri Juniores in programma    






Il Nuovo Corriere di Firenze: Cambino United - Cobra Kai 07/09/2013

Il Nuovo Corriere di Firenze: Cambino United - Cobra Kai

Terza Giornata Girone di Ritorno - Campionato

CAMBIANO UNITED ASD-COBRA KAI 1-0

CAMBIANO UNITED ASD: Reitz, Concialdi, Marrucci, Rosi, Majenza, Caparrini, Faustino, Bartalucci, Alfani, Scardigli, Zenunaj.
A disposizione: Corsinovi, Ciampi, Bruno, Tinti, Costagli, Ebeyer, Cappelli.
Allenatore: Scardigli Stefano

COBRA KAI: Dominici M., Dominici D. (27’ st Di Marco), Mastrandrea, Masini, Portoghese, Evans, Berti, Miglietta (22’ st Garbini), Tavanti, Lenardon, Brunetti.
Allenatore: Furi Riccardo

ARBITRO: Matteo Pacini di Empoli
Marcatore: Zenunaj (ca) 25’ st

Al termine di una gara giocata su di un campo al limite della praticabilità il Cambiano ha la meglio di misura sul fanalino di coda Cobra Kai legittimando il successo specialmente per quanto espresso nel primo tempo.
Si parte con i padroni di casa più intraprendenti che si rendono pericolosi prima con una conclusione da fuori area di Scardigli e poi con un’l'incornata a botta sicura da due passi di Zenunaj dove in entrambi i casi l’estremo difensore ospite si prodiga in bellissimi interventi salva risultato.
Il Cobra Kai ha dalla sua l'arma del contropiede che però viene sfruttata a dovere solo nel finale di tempo quando Evans, dopo una fuga coast-to-coast, arriva stremato dentro l'area e il suo tiro strozzato viene facilmente catturato dalle mani del portiere. Nel secondo tempo la gara inizia a ritmi sicuramente più blandi, senza grandi emozioni fino al 25’,quando un lancio che sembrava del tutto innocuo dalla trequarti pesca tutto solo Zenunaj che di testa da fuori area gira con una palombella verso la porta, il portiere valuta male la traiettoria ed esce clamorosamente dai pali facendosi superare dal pallone.
Il Cobra kai accusa tremendamente il colpo e da lì al termine della gara creerà una sola occasione con Evans che arriva sul fondo e serve un invitante pallone al centro dell'area con la difesa del Cambiano , che sventa.


Gianni Palchetti