ASD COBRA KAI official website
  • Seguici su Facebook
  • Seguici su Twitter
  • Seguici su Instagram
  • Seguici su Youtube
  • Prossimo incontro LIB. TAVERNELLE Vs COBRA KAI sabato 20 ottobre ore 15:00
  • Prossimo incontro Juniores DLF J. Vs COBRA KAI J. sabato 20 ottobre ore 15:00






Il Nuovo Corriere di Firenze - Cobra Kai - Membrino 07/09/2013

Il Nuovo Corriere di Firenze - Cobra Kai - Membrino

Decima Giornata Girone Di Ritorno - Campionato

COBRA KAI: 0
MEMBRINO 3


COBRA KAI: Cibecchini, Amato G. (28' st. Dominici), Mastrandrea, Masini, Nencioni, Pratesi (34' st. Berti), Evans, Lenardon, Miglietta (18' st. Garbini), Tavanti, Portoghese G. (7' st. Brunetti).
A disp: Monciatti
All. Furi

MEMBRINO: Guerrieri, Giuntini, Pucci Emanuele, Mercatili, Corsoni A., Salvadori, Martellacci, Cantini, Niass, Lari, Pallassini.
A disp: Campatelli, Stazzoni, Mugnone, Pucci Emiliano, Pinelli, Guideri, Corsoni.
All: Ciolli

ARBITRO: Gallo di Firenze
RETI: 9'st Niass (m), 15' st Pallassini (m), 29' st Mugnone (m)

NOTE: Espulsi al 26' pt Nencioni (ck) e al 34' pt Tavanti (ck)

Il Membrino costringe il Cobra Kai a subire l'ennesima sconfitta stagionale espugnando la "Trave" per 3-0.
Al 26' l'arbitro estrae un rosso diretto a Nencioni dopo un entrata da tergo nei pressi del cerchio di centrocampo.
I giocatori del Cobra Kai non condividono il provvedimento, ma dopo otto minuti anche Tavanti si vede sventolare prima il cartellino giallo e dopo le proteste il rosso lasciando quindi la propria squadra in nove quando manca ancora poco meno di un'ora al termine del match.
Un intervento super del portiere Cibecchini sventa il possibile vantaggio del Membrino bloccando il tiro di Niass presentatosi solitario davanti a lui.
Ancora un episodio dubbio sull'ennesimo contropiede giallonero, stavolta è Miglietta a partire letteralmente palla al piede dalla propria metà campo fino a dentro l'area di rigore dove, a pochi passi dal portiere, viene sbilanciato dalla spinta dell'accorrente difensore ospite, per il direttore di gara è tutto regolare ed assegna soltanto un calcio d'angolo.
Nel secondo tempo Martellacci colpisce la traversa dal limite dell'area dopo appena 4 minuti, poi al 9' la squadra di casa crolla sull'affondo di Pallassini che dialoga bene con Lari, quest'ultimo serve un'invitante pallone al centro dell'area dove il veloce Niass anticipa il diretto marcatore per poi far secco Cibecchini.
La squadra di casa subisce il raddoppio con Pallassini. Alla mezzora Mugnone chiude definitivamente il match.

Gianni Palchetti