ASD COBRA KAI official website
  • Seguici su Facebook
  • Seguici su Twitter
  • Seguici su Instagram
  • Seguici su Youtube
  • Prossimo incontro LIB. TAVERNELLE Vs COBRA KAI sabato 20 ottobre ore 15:00
  • Prossimo incontro Juniores DLF J. Vs COBRA KAI J. sabato 20 ottobre ore 15:00






Il Nuovo Corriere di Firenze: Cobra Kai - Vallebuia 28/09/2011

Il Nuovo Corriere di Firenze: Cobra Kai - Vallebuia

Prima giornata Campionato

COBRA KAI 1
VALLEBUIA 5


COBRA KAI: Cibecchini, Dominici (10' st. Masini), Mastrandrea, Amato E., Gasperin, Evans (1' st. Brunetti), Pratesi (30' st. Miglietta), Di Marco (25' st Nassi), Tavanti, Lenardon, Garbini (20' st. Mancini). A disp: Amato Giorgio
Allenatore: Riccardo Furi


VALLEBUIA: Gini, Billocci, Macchiaroli R., Rosini, Sacco, Lastrucci, Campani, Vaglini, Pagliarulo, Bettini, Banchi. A disp: Cappellini, Macchiaroli C., Bertini, Vincenti, Passarella, Boldrini, Di Pietro.
Allenatore: Maurizio Rossini


Arbitro: Parigi di Firenze
RETI: Campagni 40' pt. , Bianchi 44' pt., Brunetti 17' st, Pagliarulo 24' st. , Di Pietro 31' st., Di Pietro 44' st.


-La neo costituita formazione del Cobra Kai, che ben aveva esordito nelle competizioni ufficiali andando a vincere sul difficile campo del Casellina nell'incontro valevole per la Coppa "Fringuelli", stecca clamorosamente la prima uscita in campionato subendo un pesante 1-5 dalla formazione empolese del Vallebuia che, seppur dilagando nella fase finale, ha sempre avuto in mano le redini dell'incontro.
Al fischio iniziale le squadre si fronteggiano a viso aperto con gli ospiti che fanno valere la loro maggiore esperienza ed i locali che cercano di replicare con azioni personali come nel caso di Di Marco che al 10' impegna severamente Gini.
Nel finale della frazione il Vallebuia e precisamente al 40', approfittando di una dormita della difesa sugli sviluppi di una rimessa laterale, si porta in vantaggio con un colpo di testa di Campani a fil di palo che non lascia scampo a Cibecchini.
Il Cobra Kai non riesce a reagire nei pochi minuti prima dell'intervallo, ed al 44' subisce addirittura la seconda rete grazie ad una deviazione sottomisura di Bianchi su calcio di punizione di Rosini.
Al rientro in campo, dopo cinque minuti, Tavanti subisce un contatto dubbio in area, l'arbritro ravvisa la simulazione dell'attaccante e gli mostra il secondo cartellino giallo.
Con il doppio svantaggio e l'uomo in meno per il Cobra Kai cercare di ristabilire il risultato è davvero un'impresa titanica anche, ma al 17° un potente tiro da fuori area di Brunetti soprende Gini e riaccende le speranze dei giallo-neri.
al 24° però gli ospiti con Pagliarulo, si riportano a più due sui locali.
Il Cobra Kai non demorde ma saranno due contropiedi di Di Pietro al 31° ed al 44°, in entrambi i casi partito in sospetto fuorigioco, a tagliarne definitivamente le gambe fissando il punteggio sul finale di 1-5.
Gianni Palchetti